In questa pagina presentiamo l’intervista al Dr Enzo Di Maio MD PhD Consultant in Obstetrics and Gynaecology NHS Consultancy General Medical Council of London (www.enzodimaio.co.uk), a cura della nostra redazione scientifica, sulla psoriasi, sulla dermatite seborroica, sulla dermatite atopica, sulla dermatite da contatto, sulla artrite psoriasica, sull’eczema e sul lichen scleroatrofico

Domanda: Quali sono secondo Lei le cause che provocano la psoriasi?

Risposta del dott. Enzo Di Maio: Una volta che è avvenuto il concepimento si ha la formazione di un nuovo DNA (codice genetico), dove saranno scritte tutte le informazioni necessarie alla vita dell’individuo. Nel DNA sono presenti un numero elevatissimo di geni. I geni sono parti di DNA contenenti una informazione specifica, come il colore degli occhi o dei capelli. Molte malattie hanno radice nella predisposizione genetica dell’individuo. La natura di queste patologie è basata sulla correlazione di numerosi geni fra di loro. Quindi possiamo affermare che molte malattie hanno una base di predisposizione poligenica. In questo contesto troviamo moltissime patologie tra cui la psoriasi, la dermatite seborroica, la dermatite atopica, il lichen scleroatrofico, la vitiligine, molte dermatiti, il diabete dell’adulto, l’artrite reumatoide, l’artrite psoriasica, il lupus, molte tiroiditi come la tiroidite di Hashimoto, l’ipertensione arteriosa essenziale, il morbo di Crohn o ileite regionale, la retto colite ulcerosa e molte altre. Nella interrelazione fra i geni vi è scritto se quel soggetto è predisposto, nel futuro, ad ammalarsi di una piuttosto che di un’altra malattia. In alcuni casi possono essere presenti più di una patologia nello stesso soggetto.

Nel corso della vita dell’individuo, vi è, inevitabilmente, un accumulo di tossine dovuto a diverse cause. Sommariamente possiamo suddividerle in cause interne e cause esterne. Le cause esterne sono nell’alimentazione errata, in quello che beviamo, nell’aria che respiriamo e dall’ambiente in cui viviamo, comprese le cause chimiche e/o fisiche come sostanze tossiche (farmaci assunti, tossici presenti nell’ambiente circostante, radiazioni, ecc). Per le cause interne dobbiamo considerare l’interfaccia di quell’individuo con il mondo che lo circonda, cioè il suo microcosmo. Quindi tutto ciò che circonda la persona, come l’ambiente lavorativo, familiare, scolastico, il lato economico, ecc. possono portare ad avere dei pensieri negativi e stress.

Questi fattori stressanti si traducono, nell’individuo, in un aumento delle tossine. ….Un pensiero negativo può essere più velenoso di un cibo avvelenato. Non è d’accordo? … (continuando).. Tutto ciò comporta una situazione di stress oltre il fisiologico nell’organismo. Quindi si formeranno un certo numero di tossine e una volta accumulate in eccesso si manifesteranno con le predisposizioni presenti nel DNA di quell’individuo. Infatti l’età in cui si potrà manifestare una o un’altra patologia dipenderà sia da quante tossine si sono accumulate e sia dalla predisposizione stessa del soggetto.

Domanda: Come è possibile curare o far regredire la psoriasi?

Risposta del dott. Enzo Di Maio: Premesso il discorso fatto precedentemente, appare chiaro che possiamo suddividere le possibilità in due grandi linee. La prima potrà essere locale e la seconda sarà generale. Da alcuni anni mi trovo molto bene a prescrivere i Prodotti Shivax® per tutte le problematiche che riguardano la pelle, le mucose e le unghie. I Prodotti Shivax® possono essere utilizzati anche da soli, anche perché non necessitano di prescrizione medica. Non tutti hanno la voglia e/o la possibilità e/o la necessità di portare avanti l’aspetto generale.

Domanda: Ci può spiegare come si usano i Prodotti Shivax®?

Risposta del dott. Enzo Di Maio: Le metodiche di uso sono molto semplici e variano a seconda delle zone del corpo.

Per il Cuoio Capelluto si usa la Shivax® Plus, frizionata vigorosamente, al mattino e la sera; per il lavaggio delicato e medicato si usa Shivax® Shampoo rispettivamente Uomo o Donna; contemporaneamente all’uso dei prodotti locali si può utilizzare l’Integratore Alimentare Naturale Specifico, lo Shivax® Dermocil assumendo 1 capsula x 3 volte al giorno, durante i pasti.

Per il resto del corpo, viso, collo, braccia, tronco, schiena, addome, mani, glutei, gambe e piedi, si usa la Notte la Shivax® Plus, coprendo con la pellicola trasparente per alimenti o guanti in polietilene; al Mattino e durante tutto il Giorno si userà, con tre o quattro applicazioni la Shivax® FT; per il lavaggio delicato e medicato si usa Shivax® Bagno-Doccia rispettivamente Uomo o Donna; contemporaneamente all’uso dei prodotti locali si può utilizzare l’Integratore Alimentare Naturale Specifico, lo Shivax® Dermocil, assumendo 1 capsula x 3 volte al giorno, durante i pasti.

Per le unghie delle mani e dei piedi io prescrivo la Shivax® G da applicare cinque o sei volte al di; per il lavaggio delicato e medicato si usa Shivax® Bagno-Doccia rispettivamente Uomo o Donna; contemporaneamente all’uso dei prodotti locali si può utilizzare l’Integratore Alimentare Naturale Specifico, lo Shivax® Dermocil, assumendo 1 capsula x 3 volte al di.

Per la Zona Genitale e Anale prescrivo la Shivax® G da applicare, nell’uomo sul glande e sull’asta, nella donna nel canale vaginale e sulle piccole e grandi labbra, due volte al di per almeno 20 giorni e successivamente una volta al di, sino alla scomparsa dei sintomi; per il lavaggio delicato e medicato si usa Shivax® Igiene rispettivamente Uomo o Donna; contemporaneamente all’uso dei prodotti locali si può utilizzare l’Integratore Alimentare Naturale Specifico, lo Shivax® Dermocil, assumendo 1 capsula x 3 volte al di.

Come Le dicevo l’uso è molto semplice ed i risultati si vedono già dai primi giorni. Personalmente ricevo molti ringraziamenti da parte dei miei pazienti, anche dopo pochi giorni di terapia. Il tutto considerando che i prodotti Shivax® essendo naturali (lasciano il corpo senza tossine), funzionano sempre quando se ne ha bisogno, perché non creano fenomeni di tolleranza come i farmaci di sintesi o gli immunosoppressori e quindi danno risultati e benefici duraturi nel tempo.

Shivax® Plus

Pomata per la Notte

Shivax® FT

Pomata per il Giorno

Shivax G

Shivax® G

Pomata Genitale e Ano

Shivax Dermocil

Shivax® Dermocil

Integratore Naturale

Domanda: Ci può spiegare gli aspetti dal punto di vista generale?

Risposta del dott. Enzo Di Maio: La cura dal punto di vista generale normalmente prevede l’uso di immunosoppressori o anche chiamati immunomodulatori. Personalmente non sono affatto d’accordo con l’utilizzo di queste sostanze in queste patologie. A mio parere, per poter risollevare un sistema immunitario depresso dobbiamo innanzitutto eliminare la maggior quantità di tossine e riportare all’equilibrio l’individuo stesso.

Domanda: Come è possibile riportare all’equilibrio un individuo con problematiche simili?

Risposta del dott. Enzo Di Maio: Si dovrà affrontare un approccio strettamente personale. Come dice il detto che tutti quanti conoscono “non si può fare di tutta l’erba un fascio”, le cause che in quell’individuo, hanno portato alla malattia, e quindi al disequilibrio, sono del tutto personali, anche se la patologia si presenta identica o simile in altri individui. Per di più ogni individuo è diverso, ha un DNA differente. Quindi la risposta a fattori stressanti potrà non essere la stessa. Dopo più di trenta anni di studi riguardo le medicine presenti nel mondo ho potuto constatare la correttezza e l’efficacia della filosofia della medicina ayurvedica. La medicina ayurvedica pone al centro della sua filosofia l’individuo, che ha uno o più problematiche e partendo da ciò trova come, in quel caso, ci si dovrà comportare, al livello terapeutico, per ritrovare l’equilibrio perduto e quindi la salute.

Domanda: A livello pratico, come potrà fare una persona che desideri risolvere i suoi problemi di salute riguardanti le patologie di cui ci ha parlato precedentemente come la psoriasi, la dermatite seborroica, la vitiligine, le dermatiti, il diabete dell’adulto, l’artrite reumatoide, l’artrite psoriasica, il lupus, la tiroidite di Hashimoto, l’ipertensione arteriosa essenziale, il morbo di Crohn, la retto colite ulcerosa?

Risposta del dott. Enzo Di Maio: Per prima cosa è necessario, conoscere l’individuo in tutti gli aspetti. Ivi compreso la sua costituzione. Poi si cercherà di individuare le probabili cause che sono alla radice delle problematiche del soggetto. Una volta fatto questo si potrà cominciare a costruire quella che potrà essere la terapia personale, cioè il Protocollo Personale® che contiene anche la “Dieta DI MAIO MD”. In grandi linee, si può dire che, si inizierà con una prima fase di detossificazione, cioè eliminazione del maggior numero possibile di tossine. Poi si costruirà una alimentazione corretta personale, cioè la “Dieta DI MAIO”. Vede …. la filosofia della medicina ayurvedica considera gli alimenti come farmaci. Secondo la medicina ayurvedica l’alimento dovrà essere in accordo con la persona che lo mangia. Questo accordo o sintonia non dipende dai costituenti singoli specifici come tipi di proteine, tipi di grassi, tipi di carboidrati, tipi di minerali, tipi di vitamine o dall’apporto calorico, ma dipende dall’alimento nella sua interezza. Questo discorso sarebbe un po’ lungo da esporre ora, potremo rimandarlo ad un’altra eventuale intervista. Ritornando all’argomento in questione, quindi oltre ad un’alimentazione studiata a livello personale per quell’individuo, “Dieta DI MAIO”, in quel momento della sua vita, con le sue problematiche si potrà prescrivere degli integratori alimentari specifici come lo Shivax® Dermocil, utili a ritrovare l’equilibrio e la salute stessa.

Prezzo Protocollo Personale
Shivax Dermocil

Domanda: Per quanto tempo si deve portare avanti questo approccio terapeutico, cioè il Protocollo Personale®?

Risposta del dott. Enzo Di Maio: Normalmente si riesce ad avere degli ottimi risultati in circa due mesi. Ovviamente esistono dei casi che necessitano di un tempo più lungo in funzione delle cause specifiche e del soggetto stesso. In ogni caso, se l’individuo in questione, si comporta correttamente, il miglioramento è progressivo ed avviene giorno dopo giorno. Quindi si è incentivati e motivati a seguire con completezza la terapia. Nel caso in cui si voglia seguire un Protocollo Personale®, e maggiormente nel caso in cui ci si lasci andare un po’, è necessario essere seguiti da me, anche con l’utilizzo delle Tabelle del Controllo Giornaliero®.