Acne Cura Naturale Efficace Metodo Dr Enzo DI MAIO MD London

L’Acne è un problematica particolarmente evidente in età adolescenziale, cioè intorno ai 12-18 anni. Si può tranquillamente manifestare anche più avanti negli anni. L’Acne riguarda circa il 30% della popolazione giovane. L’Acne è correlata classicamente ad un eccesso di risposta dei recettori per gli androgeni (ormoni sessuali maschili) a livello della pelle.

La nostra esperienza, più che ventennale, ci porta ad affermare che la presenza dell’Acne è in stretta correlazione alla eccessiva presenza, nell’organismo, di colonie di Candida Albicans.

La malattia o le irritazioni cutanee caratteristiche, si manifesteranno solamente quando quell’individuo è in condizione generica di stress. Questo significa che le tossine presenti in quel soggetto sono veramente troppe.

Una piccola premessa:
In una automobile abbiamo un quadro, dove si trovano diverse spie luminose che si accendono per segnalarci che qualcosa non va nella macchina.
Nella “macchina uomo” queste spie sono rappresentate dai sintomi, i più vari.
Le lesioni dell’acne, sono in realtà delle spie, che nascono per segnalarci che il livello di tossine, all’interno dell’organismo è a livelli preoccupanti.

Ma da dove vengono queste tossine?

  • Da una alimentazione non corretta e poco sana
  • Da i liquidi con cui ci dissetiamo
  • Da l’aria che penetra nei nostri polmoni
  • Da i pensieri che affollano le nostre menti
  • Dallo Stress della vita quotidiana

Shivax® Plus

100% Naturale – si usa per la Notte e poi durante il giorno si usa la Shivax® FT

Shivax® FT

100% Naturale – si usa per il Giorno e poi durante la notte si usa la Shivax® Plus

Kit Completo Viso Shivax® in Offerta – Risparmi 60 euro

Prezzo Protocollo Personale

Protocollo Personale®

Detossificazione – Dieta DI MAIO – Assistenza

Cura con la “Dieta DI MAIO MD” studiata su misura per ogni persona. Dopo l’acquisto vengono inviati il Test Preliminare® e il Test Costituzione® per email per la compilazione. In base ai Test, alla situazione personale e alle eventuali foto viene costruito e inviato il fascicolo del Protocollo Personale®. Assistenza del dottore

Dagli studi di numerosi ricercatori internazionali (vedi bibliografia) ed anche dalle nostre esperienze, risulta evidente quanto l’acne, insieme ad altre malattie con componente psicosomatica, sia in relazione con l’infezione cronica da Candida Albicans.

La Candida albicans è un fungo che è presente nel nostro organismo sin dalla nascita. Infatti quando il nascituro attraversa il canale da parto della mamma rimane contagiato, dato che questo miceto è normalmente presente in grande quantità nel secreto vaginale delle donne gravide. Da questo momento la Candida andrà a colonizzare la mucosa dell’intestino tenue, sua vera residenza, ma fintantoché il numero di colonie presenti non sarà elevato, rappresenterà per l’individuo solamente un saprofita, cioè non provocherà danni. Se per una o più ragioni il sistema immunitario verrà depresso, le colonie aumenteranno di numero.

A questo punto, potremo avere una manifestazione esteriore dell’infezione in atto, attraverso le “seconde case” della Candida, come vaginiti o bruciori a livello del pene, mughetto, macchie fungine sulla pelle, piede d’atleta, ecc… Più silenti sono, invece, gli effetti dovuti alle ben 79 tossine prodotte dalla Candida e dirette la maggior parte verso il sistema nervoso centrale ed il sistema immunitario secondario (cioè quello intestinale) e principale.

Infatti l’infezione da Candida è presente in tutti gli individui che soffrono di patologie con componente psicosomatica. Ricordiamoci che le tossine da essa prodotte modificano il pensiero. Vi è mai capitato di avere voglia in particolar modo di mangiare Pane, Pasta, Pizza, Patate, cioè “Le quattro P del Dott. Enzo Di Maio” ©Copyright, Dolci o Zucchero? Se è si, non è il vostro organismo a chiedervi d’ingerire zuccheri perché ne è carente, ma è la Candida che ve lo chiede. Essa si nutre solamente di carboidrati (zuccheri) semplici e quando ha bisogno di nutrirsi invia alcune tossine al cervello, in modo tale che l’individuo ne assuma una discreta quantità. Dopo circa un quarto d’ora, il suo pasto sarà completato, ed allora invierà altre tossine al cervello indicandogli che non ha più fame, e che non serve introdurre altro cibo. La persona in questione si troverà ad avvertire una sgradevole sensazione di gonfiore addominale (dovuta al metabolismo del fungo) e penserà “…ma che cosa ho mangiato? Era solo un pezzo di pane o un piccolo dolcetto…”

Una volta individuata la presenza dell’infezione cronica da Candida (Chronic Candidiasis Syndrome o Candida Related Complex per gli anglosassoni) è corretto stabilire la più idonea condotta da seguire, considerando prima di tutto l’individuo nella sua interezza ed in secondo luogo la patologia di cui è affetto.

Sarà quindi possibile portare avanti sia un discorso alimentare e sia uno non alimentare

Alimentare con il Protocollo Personale® che contiene anche la “Dieta DI MAIO”

Non Alimentare con i prodotti naturali efficaci Shivax® come il Kit completo Viso Shivax®